In arrivo il Superbonus 80% per gli alberghi

16 Jul 2021

Sarebbe allo studio del Governo una misura agevolativa, che dovrebbe confluire in un decreto ad hoc, dedicata alle strutture ricettive. Si tratterebbe di un Superbonus all'80% che garantirebbe agli imprenditori del settore alberghiero un incentivo molto atteso per ammodernare e rendere le proprie strutture più sostenibili. In realtà, già nella bozza del Dl Semplificazioni, era stata introdotta la possibilità di estendere il Superbonus 110% ad alberghi e pensioni ma nel documento ufficiale è stata poi stralciata.

 

Superbonus 80% e Recovery Plan

Secondo quanto è stato recentemente annunciato dal ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, il Decreto che introduce il Superbonus 80% non è ancora in vigore ma sarà presto pronto così che le strutture ricettive potranno usufruire di tutte le agevolazioni previste, mediante delle procedure burocratiche estremamente semplificate. Al momento, il fondo dedicato ammonta a 1,8 miliardi di euro, con la possibilità di un aumento di valore, ed è stato già inserito nel Recovery Plan. 


L'idea di base, dunque, è quella di dedicare alle attività ricettive un incentivo sulla falsa riga di quelli già in vigore, tra cui il Superbonus 110%, garantendo però un iter semplificato e ampliando l'applicabilità a diversi interventi, oltre l'efficientamento energetico.

Superbonus alberghi: cosa prevede

L'importanza del nuovo Superbonus alberghi è data anche dalle caratteristiche degli interventi ammessi. Infatti, oltre alle attività migliorative per l'efficientamento energetico e operativo delle strutture, la misura potrebbe essere estesa anche all'acquisto di arredi e mobilio.

Insomma, dopo i diversi tentativi falliti per l'estensione del Superbonus anche ad alberghi e pensioni, questa sembra essere l'occasione giusta per offrire incentivi significativi a tanti imprenditori. In più, come anticipato, il ministro Garavaglia ha sottolineato, all'“Ansa”, che le procedure saranno più snelle perché non sarà necessario presentare l'ingente documentazione attualmente necessaria per accedere al Superbonus 110%. La procedura, infatti, seguirà la logica di quella utile per la richiesta dell'Ecobonus 65%.


S.T.I. al fianco delle strutture recettive italiane

Attiva dal 1920, S.T.I. condivide l'importanza dei processi di transizione energetica offrendo soluzioni tecnologiche, sostenibili e personalizzate dagli standard ottimali. Con i nostri servizi di consulenza e manutenzione dedicata, accompagniamo i Clienti dalla fase progettuale fino al post-vendita. 

© 2020 STI Società Telecomunicazioni Integrate Srl - All Right Reserved - Admin - Powered by